Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Saipem, le banche escono dal capitale
08/03/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Escono dal capitale di Saipem le banche appartenenti al consorzio di collocamento dopo aver sostenuto l’aumento di capitale sottoscrivendo l’inoptato che in totale era del 12,2%. L’operazione si è conclusa attraverso un Abb sul 6,3% operato da Jp Morgan e Goldman Sachs. Gli istituti come Mediobanca, Unicredit e Banca Imi si sono mossi in Borsa dopo che il titolo ha superato il prezzo di sottoscrizione dell’aumento pari a 0,362 euro, realizzando così una piccola plusvalenza. L’unica banca che finora non ha ceduto la propria quota, pari a circa l’1,4%, è stata Banca Imi.

Fonte: La Stampa – red (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]

Idrogeno verde anche per alimentare nuove centrali a gas

Fuori l’idrogeno blu, dentro l’idrogeno verde prodotto da fonti di energia rinnovabile.
[leggi tutto…]

Recovery Plan, ecco le 47 linee d’azione

Il Piano da 179 pagine da 222,9 miliardi è stato consegnato in tarda serata alle forze politiche
[leggi tutto…]