Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Russia pronta a riattivare pozzi
25/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Senza un accordo per prorogare i tagli di produzione, la Russia potrebbe riaccelerare rapidamente le estrazioni di petrolio. Lo afferma il vicepremier Arkady Dvorkovich, sulla base dei "programmi di investimento della compagnie". "Se non ci sono restrizioni - avverte il vicepremier - smetteranno di trattenersi". le sue parole hanno contribuito a far calare di nuovo il prezzo del barile. il Brent ha chiuso a 51,60$ (-0,7%).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Red. (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, Corte Ue respinge i ricorsi di Nord Stream

La Corte di giustizia dell’Unione europea ha dichiarato irricevibili i ricorsi avviati dai consorzi Nord Stream AG e Nord Stream 2 AG contro la direttiva 2019/692 che estende le regole del mercato interno del gas alle condotte che hanno origine in P
[leggi tutto…]

Gas, congestioni contrattuali in aumento nel 2019

Il fenomeno delle congestioni contrattuali sulle reti di trasporto gas Ue ha mostrato una crescita nel 2019, pur restando contenuto
[leggi tutto…]

Ue, a giugno strategia per l’idrogeno

Entro settembre la Commissione Ue presenterà una strategia per l’idrogeno e un vademecum di “buone pratiche” per affrontare i rischi pandemici nell’energia.
[leggi tutto…]