Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Royalty gas, Cds blocca per ora le restituzioni
29/11/2016 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Con una dozzina di ordinanze cautelari pubblicate oggi il Consiglio di Stato ha sospeso le sentenze con cui il Tar Lombardia nei mesi scorsi ha annullato i criteri di calcolo delle royalty sulla produzione nazionale di gas, aprendo la strada a restituzioni per alcune decine di milioni di euro da parte di Stato, regioni e comuni alle imprese estrattrici. Accogliendo in sede cautelare i ricorsi di ministero dello Sviluppo economico, Autorità per l'energia e comune di Viggiano, il Cds ha sospeso l'efficacia delle sentenze in questione rinviando al merito. Il Tar, come più volte ricordato, aveva dichiarato illegittimo il riferimento per il calcolo delle royalty alla vecchia componente QE anziché a quella attualmente usata dall'Autorità per i prezzi tutelati Pfor.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]