Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rosneft, intesa in Kurdistan per realizzare un gasdotto
19/09/2017 - Pubblicato in news internazionali

A sette giorni dal referendum sull’indipendenza del Kurdistan iracheno, il colosso russo Rosneft ha firmato un’intesa con la regione autonoma del Krg per la costruzione di una rete di gasdotti fino in Turchia. Già in febbraio Rosneft aveva siglato un contratto triennale con il Krg per la fornitura di greggio destinato alle sue raffinerie all’estero. A inizio giugno un altro accordo per esplorare e sviluppare cinque giacimenti. Investire nel Krg significa incorrere nell’ira del governo di Baghdad che già nel 2014 aveva minacciato azioni legali contro le compagnie straniere nell’area.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Roberto Bongiorni (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]