Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rosneft, intesa in Kurdistan per realizzare un gasdotto
19/09/2017 - Pubblicato in news internazionali

A sette giorni dal referendum sull’indipendenza del Kurdistan iracheno, il colosso russo Rosneft ha firmato un’intesa con la regione autonoma del Krg per la costruzione di una rete di gasdotti fino in Turchia. Già in febbraio Rosneft aveva siglato un contratto triennale con il Krg per la fornitura di greggio destinato alle sue raffinerie all’estero. A inizio giugno un altro accordo per esplorare e sviluppare cinque giacimenti. Investire nel Krg significa incorrere nell’ira del governo di Baghdad che già nel 2014 aveva minacciato azioni legali contro le compagnie straniere nell’area.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Roberto Bongiorni (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]