Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Riparte il rally della CO2: permessi Ue al record da 11 anni
13/07/2019 - Pubblicato in news internazionali

Il prezzo dei permessi per l’emissione di CO2, scambiati nel sistema Eu-Ets, ha dato un nuovo strappo al rialzo, toccando i 28,84 euro per tonnellata (+250% dall’inizio del 2018). Inizialmente, a risvegliare i prezzi, era stata la decisione di Bruxelles di avviare un ritiro graduale del surplus dei permessi, accumulato durante la crisi economica, mediante il meccanismo della Market Stability Reserve, in funzione da quest’anno. L’avvio del valzer delle poltrone europee ha poi innescato altri rincari. La candidata alla guida del Parlamento Europeo, Ursula von der Leyen, apprezza l’Emission Trading Scheme (Ets) ma punta a promuovere regole più stringenti, come l’estensione degli obblighi a una platea di soggetti più ampia. Von de Leyen promette anche di battersi per alzare dal 40 al 50% l’obiettivo di riduzione delle emissioni al 2030 e promuovere la carbon neutrality nel 2050. Anche il Governo tedesco sembra andare nella stessa direzione, valutando il ritiro dei permessi di emissione per accelerare il phase out dal carbone. A influire sul prezzo della CO2 ci sono anche i fattori stagionali e il rialzo delle quotazioni del petrolio e del gas.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]

“Il governo riapra il tavolo con le imprese per l’energia”

Noi imprenditori non siamo contro la decarbonizzazione. Anche le aziende energivore pensano che la sfida della transizione ambientale possa essere un’opportunità di crescita, ma vogliamo poter competere alla pari con gli altri Paes
[leggi tutto…]

La trazione al gas delle aziende energivore necessita d’incentivi

Il gruppo tecnico energia di Confindustria si prepara a riaprire il tavolo di confronto con il Governo. L’obiettivo è di trovare un confronto con il Ministro dello sviluppo economico Patuanelli già entro la fine dell’anno
[leggi tutto…]