Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rigassificatori, le tariffe 2017
19/07/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,legislativa

L'Autorità per l'energia ha approvato le tariffe di rigassificazione dei tre terminali di Gnl italiani per il 2017, che evidenziano una flessione per gli impianti offshore di Adriatic Lng a Porto Viro (RO) e Olt di Livorno - salvo aggiustamenti successivi - e un incremento per quello onshore di Gnl Italia a Panigaglia (SP). Nello specifico in base alla delibera 392/2016/R/gas le tariffe di Gnl Italia crescono del 3,4% a 4,961855 euro per metro cubo liquido/anno, essenzialmente per effetto di un incremento del 3,5% del corrispettivo di impegno associato ai quantitativi contrattuali di Gnl e di un leggero ritocco all'insù dei costi di ripristino, controbilanciati da un -2,1% del corrispettivo di misura. Invariata a 1,7% la quota a copertura di consumi e perdite nonostante una richiesta della società di un incremento in ragione del sottoutilizzo dell'impianto, partita però – ha replicato l'Aeegsi - già coperta dal fattore di garanzia.

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]