Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rigassificatori, le tariffe 2017
19/07/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,legislativa

L'Autorità per l'energia ha approvato le tariffe di rigassificazione dei tre terminali di Gnl italiani per il 2017, che evidenziano una flessione per gli impianti offshore di Adriatic Lng a Porto Viro (RO) e Olt di Livorno - salvo aggiustamenti successivi - e un incremento per quello onshore di Gnl Italia a Panigaglia (SP). Nello specifico in base alla delibera 392/2016/R/gas le tariffe di Gnl Italia crescono del 3,4% a 4,961855 euro per metro cubo liquido/anno, essenzialmente per effetto di un incremento del 3,5% del corrispettivo di impegno associato ai quantitativi contrattuali di Gnl e di un leggero ritocco all'insù dei costi di ripristino, controbilanciati da un -2,1% del corrispettivo di misura. Invariata a 1,7% la quota a copertura di consumi e perdite nonostante una richiesta della società di un incremento in ragione del sottoutilizzo dell'impianto, partita però – ha replicato l'Aeegsi - già coperta dal fattore di garanzia.

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]

Francia, gli oneri sulle bollette crescono dell’11%

Gli oneri per il “servizio pubblico energia” che gravano sulle bollette elettricità e gas dei consumatori francesi ammonteranno nel 2020 a 7.916 milioni di euro (+11% in più rispetto al 2018). E' quanto risulta dal calcolo p
[leggi tutto…]

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]