Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rigassificatore Olt: Iren cede a Snam il 49% dell’impianto
21/09/2019 - Pubblicato in news nazionali

Snam mette le mani su Olt Offshore Lng Toscana, il rigassificatore al largo della costa tra Livorno e Pisa che, con i suoi 3,75 miliardi di metri cubi annui di capacità, rappresenta il secondo terminale di gas liquefatto della penisola. Il gruppo rileverà il 49,07% della società. L’importo netto del closing ammonterà a 345 milioni. Secondo l’ad di Snam Alverà, <<con l’ingresso in Olt, Snam garantirà logica industriale nella gestione e nei futuri investimenti di una infrastruttura importante per la sicurezza e la flessibilità del sistema energetico italiano e consoliderà la propria posizione nel mercato del Gnl nel Mediterraneo>>.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli  (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]