Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ricerca di sistema, presentato il Piano 2019-2021
12/04/2019 - Pubblicato in

Revamping, accumuli, e mobilità elettrica: sono questi i temi principali del Piano triennale di ricerca di sistema 2019-2021. L'evento di lancio è stato il convegno “Diffusione dei risultati e prospettive della ricerca del sistema elettrico”, organizzato dalla Cassa per i servizi energetici e ambientali (Csea), cui hanno preso parte il sottosegretario allo Sviluppo economico, Davide Crippa, il presidente dell'Autorità per l'energia, Stefano Besseghini, con i saluti del commissario Csea Giandomenico Manzo e le conclusioni del direttore Enrico Antognazza. Il sottosegretario Crippa ha illustrato gli argomenti sui quali potranno essere presentati i progetti di ricerca. Crippa ha rilevato che nel nuovo piano triennale c'è anche “tutta la parte di revamping costruttivo, la più interessante anche da un punto di vista di volano occupazionale, e di efficienza dei processi industriali”. Misure da considerare nell'ottica di una progressiva decarbonizzazione del sistema energetico e di una penetrazione del vettore elettrico al 2030. Il presidente Arera Besseghini, ha incoraggiato al superamento della divisione “tra i risultati della ricerca e la loro applicazione industriale”, con l'obiettivo di valorizzare la ricerca pubblica promuovendone anche “la brevettabilità e la produttività”. Per Besseghini “il tema degli argomenti della ricerca è importante ma ancora più importante è la governance che deve indicare la strada da far prendere all'attività di ricerca”.

Fonte:Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio volatile in attesa di G20 e Opec

Le nuove sanzioni Usa contro l’Iran non hanno smosso i mercati petroliferi.
[leggi tutto…]

Dal gas alle reti, quattro mine sul Piano energia

La campanella suonerà il 31 dicembre quando tutti i paesi Ue dovranno presentare la versione definitiva dei Piani nazionali per l’energia e il clima
[leggi tutto…]

Phase out La Spezia, i sindacati: conversione a gas ed essenzialità

Per la prima volta tutti i partecipanti al tavolo del phase out (tranne il ministero dello Sviluppo economico) si incontreranno in pubblico per parlare della centrale a carbone di La Spezia.
[leggi tutto…]