Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Record Usa nel petrolio. È testa a testa con Mosca
19/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Gli Stati Uniti sono già da tempo il maggior produttore mondiale di gas. Ora grazie allo shale oil stanno per strappare alla Russia anche il primato nel petrolio: per la prima volta nella storia Washington la settimana scorsa ha estratto 11 milioni di barili di greggio al giorno. Mosca oggi è tornata a produrre circa 11,2 mbg, ma solo perché ha cominciato a riaprire i rubinetti, attenuando i tagli concordati con l’Opec. Anche l’Arabia Saudita, messa sotto pressione da Donald Trump, ha accelerato fortemente le estrazioni, riportando l’output a 10,5 mbg in giugno. Riad tuttavia non ha mai raggiunto quota 11 mbg. Il dato sulla produzione americana potrebbe essere impreciso. In passato l’Energy Information Administration ha spesso corretto le statistiche settimanali, che si basano in parte su stime. Le ultime statistiche mensili, considerate più attendibili, risalgono ad aprile e indicano un output di 10,5 mbg: un risultato eccezionale per la rapidità con cui è stato raggiunto. Grazie alla ripresa delle quotazioni del greggio, che ha incoraggiato le attività di fracking, gli Usa hanno aumentato la produzione di oltre 1,3 mbg nel giro di un anno.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza&Mercati – Sissi Bellomo (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo rinnovabili. La lezione da imparare per ripartire “verdi”

“E’ presto per calcolare gli impatti a lungo termine, ma l’industria dell’energia che uscirà da questa crisi sarà molto diversa da quella che conoscevamo”
[leggi tutto…]

Gas lanciato verso prezzi negativi in Europa, il Qatar sfida gli altri fornitori

Un crollo del gas a prezzi sotto zero potrebbe essere imminente in Europa
[leggi tutto…]

Direttiva gas, Corte Ue respinge i ricorsi di Nord Stream

La Corte di giustizia dell’Unione europea ha dichiarato irricevibili i ricorsi avviati dai consorzi Nord Stream AG e Nord Stream 2 AG contro la direttiva 2019/692 che estende le regole del mercato interno del gas alle condotte che hanno origine in P
[leggi tutto…]