Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Rallenta la spesa energetica
28/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

La discesa del prezzo del barile comincia a farsi sentire sui bilanci delle famiglie. Positivamente una volta tanto: il 2015, per la bolletta di luce e gas così come per il “pieno”, dovrebbe chiudersi con una spesa inferiore rispetto a quella del 2014. Resta invece da scongiurare l’aumento dei carburanti che dovrebbe scattare il 1° ottobre, previsto dalla clausola di salvaguardia inserita nella Finanziaria 2015. Sono inoltre in dirittura d’arrivo alcuni provvedimenti (ddl concorrenza) che potrebbero avere benefici sulla spesa energetica della famiglia.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Rossella Cadeo (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Obiettivo di Eni: sostenibilità e transizione energetica

Il mondo dell’energia sta cercando di evolvere nella direzione di una maggiore sostenibilità
[leggi tutto…]

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]