Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Le proposte M5S sull’energia: “Più rinnovabili, alt al carbone”
04/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

Si accende il programma partecipato di governo del M5S. Ieri alla Camera, il capogruppo Roberto Fico, con deputati e senatori 5 Stelle, ha presentato le proposte sull’energia completate dopo l’interazione con gli iscritti attraverso la piattaforma Rousseau. Addio alle fonti fossili entro il 2050; Terna pubblica al 100% e una serie di obiettivi con orizzonte temporale al 2023, tra cui chiusura di inceneritori e termovalorizzatori, uscita dal carbone, riduzione dei consumi, aumento dell’eolico e del fotovoltaico. Niente TAP, è un tubo che non serve. La proposta più grande è la leva fiscale: tassare il fossile a beneficio del rinnovabile.

Fonte: Il Sole 24 Ore – red. (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone, “la Cina annulla gli sforzi mondiali”

La Cina è ormai da anni al primo posto nelle fonti rinnovabili, con investimenti che l’anno scorso hanno superato i 100 miliardi di dollari.
[leggi tutto…]

Ceer-Acer, le raccomandazioni per la nuova legislazione gas

Aggiornare la legislazione e la regolazione comunitaria sul gas per facilitare la decarbonizzazione del settore energetico, promuovere un mercato interno dell’energia competitivo e massimizzare le opportunità del sector coupling
[leggi tutto…]

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]