Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Progetti prioritari Ue, arriva l’interconnessione Tap
27/02/2019 - Pubblicato in news internazionali

Restano una decina, ma con un paio di esclusioni e altrettante new entry rispetto alle proposte di due anni fa, i progetti nel settore gas che coinvolgono l’Italia candidati a entrare o a rimanere nella lista dei Progetti di interesse comune europeo (Pci). La Commissione Ue ha pubblicato oggi e messo in consultazione fino al prossimo 20 maggio la lista dei progetti che aspirano allo status di Pci nel settore gas, che comprende 122 iniziative nella trasmissione, rigassificazione e stoccaggio. In particolare, la lista include i gasdotti Italia-Malta, Galsi dall’Algeria alla Sardegna, EastMed dall’offshore di Cipro alla Grecia via Creta, Linea Adriatica e Dorsale Appenninica di Snam nonché i vari elementi del Southern Gas Corridor: Scp, Tanap, Tap e Igi Poseidon (con relativa bretella Igb verso la Bulgaria). E’ proposto invece per la prima volta il tratto finale del Corridoio Sud, ovvero l’interconnessione Tap di Snam. Di rilievo anche la candidatura del gasdotto bidirezionale Slovenia-Ungheria. Da segnalare infine i progetti dei Tso francese Teréga (controllato da Snam con il 40,5%) e spagnolo Enagás per le connessioni South Transit East Pyrenees (Step), nonostante la bocciatura dei regolatori dei due Paesi Cre e Cnmc.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]

Idrogeno verde anche per alimentare nuove centrali a gas

Fuori l’idrogeno blu, dentro l’idrogeno verde prodotto da fonti di energia rinnovabile.
[leggi tutto…]

Recovery Plan, ecco le 47 linee d’azione

Il Piano da 179 pagine da 222,9 miliardi è stato consegnato in tarda serata alle forze politiche
[leggi tutto…]