Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Primato mondiale per petrolio e gas
17/11/2019 - Pubblicato in news internazionali

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale. Il settore energetico tradizionale, petrolifero e del gas, con l’indotto rappresenta il 7,6% del Pil e il 5,6% dell’occupazione, pari a 6,7 milioni di lavoratori. In dieci anni la produzione di greggio Usa è più che raddoppiata e oggi ha raggiunto di recente 12,8 milioni di barili al giorno. Quest’anno la produzione petrolifera è aumentata del 9,4%. Nel quarto trimestre gli Usa appaiono destinati anche a diventare per la prima volta Paese esportatore netto di greggio. L’export netto di gas naturale è raddoppiato nella prima metà del 2019, con il gas liquefatto cresciuto del 37%. Il Paese è un esportatore netto di gas dal 2017: prima volta in 60 anni.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Riccardo Barlaam (pag. 8)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]