Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Piano anti-Gazprom tra Varsavia e Kiev
10/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Polonia e Ucraina hanno in mente un hub regionale del gas per liberarsi dalla dipendenza dalla Russia. L’obiettivo è quello di avere entro 5 anni le infrastrutture necessarie per importare da Europa occidentale e Usa. Varsavia ha compiuto passi concreti per ridisegnare il proprio sistema  di rifornimento. L’Ucraina ha appena inaugurato un rigassificatore che ha già ricevuto il primo carico di Gnl dagli Usa. Inoltre il governo polacco ha siglato con il governo danese un’intesa che li impegna a costruire entro ottobre 2022 il Baltic Pipe, che porterà gas dalla Norvegia.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]