Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Più investimenti in elettricità che in petrolio, gas e carbone
12/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

Secondo un rapporto dell’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), a livello globale l’elettricità ha ricevuto investimenti per 78 miliardi di dollari nel 2016 (circa l’1% in meno rispetto al 2015). Sono saliti del 9% a un record di 231 miliardi anche gli investimenti in efficienza energetica, mentre i combustibili fossili hanno cumulato poco più di 700 miliardi. Il rapporto però riporta che gli investimenti in rinnovabili sono troppo sbilanciati verso solare ed eolico e poco verso altre fonti a zero emissioni, come l’idroelettrico o il nucleare. L’Aie lancia l’allarme anche su petrolio e gas, indispensabili ancora per molto tempo. L’Aie informa anche che i giacimenti convenzionali esistenti hanno un forte tasso di decrescita. Anche la ricerca di Rystad Energy sottolinea come il drastico taglio di costi negli ultimi tre anni ha portato a trascurare i giacimenti più vecchi, da cui proviene 1/3 dell’offerta di greggio

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]