Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petronas valuta ingresso in Tap
02/09/2015 - Pubblicato in news internazionali

La compagnia energetica della Malaysia Petronas sta valutando se acquisire la partecipazione di Statoil nel consorzio Tap, il gasdotto che porterà il metano azero in Europa, con approdo in Italia. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg citando fonti vicine al dossier. Secondo le fonti, Petronas potrebbe dunque acquisire il 20% in mano ai norvegesi, ma non è detto che l'affare si faccia perché non è stata presa per ora alcuna decisione finale. Stando a dichiarazioni rese a luglio scorso dal presidente della compagnia statale azera Rovnaq Abdullayev, e non commentate da Statoil, il colosso norvegese sarebbe intenzionato a uscire. Gli altri azionisti del Tap sono Bp e Socar con il 20% ciascuno, Fluxys con il 19%, Enagas con il 16% a Axpo con il 5%.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red (pag. 28)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]

Border tax, Ets e neutralità carbonica: le promesse di Von der Leyen

Obiettivo di neutralità climatica al 2050 entro i primi 100 giorni di mandato da presidente: questa la promessa contenuta nelle lettere con cui Ursula von der Leyen chiede l'appoggio dei Socialisti e democratici e ai Liberali di Renew Europe p
[leggi tutto…]

Transitgas, così le cessioni Eni nel quarto trimestre

Nell'ambito delle procedure Eni per la cessione di capacità di trasporto gas dal Nord Europa avviate la scorsa estate per l'anno termico 2018-2019, Eni ha reso noto oggi il numero definitivo di lotti offerti relativamente al 4° trimes
[leggi tutto…]