Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio torna a correre
02/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Nelle ultime sedute è proseguita la galoppata delle quotazioni del petrolio, che sono volate ai massimi dall’estate 2014. I timori relative al complesso scenario geopolitico, in particolare alla situazione di Libia e Iran, hanno spinto gli investitori verso nuovi acquisti, con la quotazione americana Wti che ha raggiunto i 74 dollari al barile. Il Brent del Mare del Nord viene scambiato oltre quota 79.

Fonte: La Stampa – Carlo Alberto De Casa (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ok Ue al Piano Green italiano

Bruxelles promuove il Piano italiano per l’Energia e Clima che fissa gli obiettivi sui vari fronti della sostenibilità ambientale per allinearsi ai target green europei al 2030.
[leggi tutto…]

Libia, da oggi revocato lo stato di forza maggiore da porti e giacimenti

A partire dal 26 ottobre è stato revocato lo stato di forza maggiore in tutti i giacimenti e porti libici, dopo i blocchi messi in atto dal generale Haftar nel corso dell'anno.
[leggi tutto…]

Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II
[leggi tutto…]