Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio torna a correre
02/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Nelle ultime sedute è proseguita la galoppata delle quotazioni del petrolio, che sono volate ai massimi dall’estate 2014. I timori relative al complesso scenario geopolitico, in particolare alla situazione di Libia e Iran, hanno spinto gli investitori verso nuovi acquisti, con la quotazione americana Wti che ha raggiunto i 74 dollari al barile. Il Brent del Mare del Nord viene scambiato oltre quota 79.

Fonte: La Stampa – Carlo Alberto De Casa (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]