Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio sotto 38 dollari. Produzione russa record
05/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La produzione petrolifera della Russia è arrivata ai massimi livelli degli ultimi trent’anni (+2,1% su base annua e record assoluto dal 1987). Intanto continua l’irrequietezza nei rapporti tra i giganti mondiali del petrolio in vista del vertice di Doha al quale i sauditi si avvicinano con molta freddezza. Proprio l’Arabia Saudita, secondo fonti citate dal Financial Times, starebbe portando avanti operazioni per ostacolare l’Iran, che dopo la fine dell’embargo sta ricominciando a vendere petrolio all’estero.

Fonte: Sole 24 Ore Finanza e Mercati – Sissi Bellomo (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]