Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio sotto 38 dollari. Produzione russa record
05/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

La produzione petrolifera della Russia è arrivata ai massimi livelli degli ultimi trent’anni (+2,1% su base annua e record assoluto dal 1987). Intanto continua l’irrequietezza nei rapporti tra i giganti mondiali del petrolio in vista del vertice di Doha al quale i sauditi si avvicinano con molta freddezza. Proprio l’Arabia Saudita, secondo fonti citate dal Financial Times, starebbe portando avanti operazioni per ostacolare l’Iran, che dopo la fine dell’embargo sta ricominciando a vendere petrolio all’estero.

Fonte: Sole 24 Ore Finanza e Mercati – Sissi Bellomo (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]