Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio sempre meno caro ma per le famiglie mini-sconti
20/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

L'Italia ha risparmiato 9,9 miliardi di euro sulla bolletta petrolifera 2015; i grandi "energivori" come compagnie aeree, acciaierie e cementieri hanno tagliato drasticamente le loro spese; i costi per i trasportatori di frutta e verdura dalle serre del Sud agli ortomercati del Nord sono scesi del 15%. Gli italiani invece si sono dovuti accontentare degli spiccioli: un mini sconto sul pieno dell'auto (-13% da luglio), un risparmio di 60 euro a famiglia all'anno sulle bollette di luce e gas, scese dell'1,2% e del 3,3% a gennaio, e una modesta flessione dello 0,1% dei prezzi alimentari.

Fonte: La Repubblica, Lo scenario ​

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]