Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, scorte sempre più elevate. Ora si riempiono anche navi e treni
03/03/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Ciò ha determinato nel complesso un calo delle quotazioni del greggio, un aumento delle scorte e, in ultima analisi, una sostanziale assenza di rischi specifici connessi all’approvvigionamento petrolifero. In questo quadro, particolare attenzione è stata comunque rivolta al comparto nazionale della raffinazione, che, nonostante l’aumento dei margini, è interessato da una crisi strutturale dovuta sia alla contrazione dei consumi nazionali, sia all’ingresso di nuovi competitor nel bacino del Mediterraneo e in Medio Oriente.

(Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati)

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kashagan verso il record di barili

Il Kazakhstan spinge per un ulteriore aumento della produzione di Kashgan
[leggi tutto…]

Il Mise: la Ue vigili sulle tariffe gas franco-tedesche

Il sottosegretario Davide Crippa, ha inviato una lettera alla Commissione Europea per chiedere “una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffare adottati  da Germania  e Francia
[leggi tutto…]

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]