Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, la Russia frena sull’ipotesi di proroga dei tagli di produzione
28/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Nonostante l’ipotesi di proroga al taglio di produzione da parte dell’Opec, non c’è stata nessuna indicazione in tal senso da parte del Comitato del monitoraggio che si è riunito domenica in Kuwait. La versione finale del comunicato ha rimandato ad aprile la questione, chiedendo al comitato tecnico e al segretariato dell’Opec di fornire un quadro più approfondito delle condizioni del mercato: solo a quel punto ci sarà un’eventuale raccomandazione alla proroga. Intanto Goldman Sachs mette in guardia dal prendere decisioni affrettate e avverte che una proroga ai tagli potrebbe essere inutile, se non addirittura controproducente.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kashagan verso il record di barili

Il Kazakhstan spinge per un ulteriore aumento della produzione di Kashgan
[leggi tutto…]

Il Mise: la Ue vigili sulle tariffe gas franco-tedesche

Il sottosegretario Davide Crippa, ha inviato una lettera alla Commissione Europea per chiedere “una valutazione urgente sulla coerenza dei regimi tariffare adottati  da Germania  e Francia
[leggi tutto…]

Aramco fa incetta di gas americano

L’Arabia saudita, tra i maggiori esportatori al mondo di petrolio, non disdegna il gas americano
[leggi tutto…]