Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, la Russia frena sull’ipotesi di proroga dei tagli di produzione
28/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Nonostante l’ipotesi di proroga al taglio di produzione da parte dell’Opec, non c’è stata nessuna indicazione in tal senso da parte del Comitato del monitoraggio che si è riunito domenica in Kuwait. La versione finale del comunicato ha rimandato ad aprile la questione, chiedendo al comitato tecnico e al segretariato dell’Opec di fornire un quadro più approfondito delle condizioni del mercato: solo a quel punto ci sarà un’eventuale raccomandazione alla proroga. Intanto Goldman Sachs mette in guardia dal prendere decisioni affrettate e avverte che una proroga ai tagli potrebbe essere inutile, se non addirittura controproducente.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]