Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio in recupero ma è allarme surplus
10/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Petrolio in recupero ieri con il Brent a 48,15$/barile (+0,6%). Le quotazioni sono deboli e in calo per la terza settimana consecutiva. Si teme di nuovo un eccesso di offerta non solo per lo shale oil ma anche per il recupero di produzione nei territori libici e nigeriani. Ieri si è verificato un nuovo sabotaggio a un oleodotto nigeriano, che ha portato Shell a dichiarare lo stato di forza maggiore. Esiste ora una concreta minaccia di sciopero nei giacimenti norvegesi.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]