Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, pure Adnoc va all’ipo
11/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

È tempo di ingresso in borsa per le compagnie petrolifere di stato arabe, strette tra la morsa del crollo dei prezzi del petrolio e la necessità, per i governi che le controllano, di diversificare l’economia. Dopo l’annuncio del colosso saudita Saudi Aramco di voler quotare il 5% del capitale in quella che sarà la più grande ipo della storia, ora è il turno di Abu Dhabi National Oil (Adnoc), la compagnia dell’emirato. L’obiettivo è quotare parte del business sui mercati emiratini e trovare partner internazionali per supportare il piano di crescita della società. Adnoc, che produce circa 2,9 milioni di barili di petrolio al giorno, amplierà le sue partnership nei settori della raffinazione e della petrolchimica ma anche in quelli dello stoccaggio e degli oleodotti.

Fonte: Italia Oggi – red. (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]