Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, pure Adnoc va all’ipo
11/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

È tempo di ingresso in borsa per le compagnie petrolifere di stato arabe, strette tra la morsa del crollo dei prezzi del petrolio e la necessità, per i governi che le controllano, di diversificare l’economia. Dopo l’annuncio del colosso saudita Saudi Aramco di voler quotare il 5% del capitale in quella che sarà la più grande ipo della storia, ora è il turno di Abu Dhabi National Oil (Adnoc), la compagnia dell’emirato. L’obiettivo è quotare parte del business sui mercati emiratini e trovare partner internazionali per supportare il piano di crescita della società. Adnoc, che produce circa 2,9 milioni di barili di petrolio al giorno, amplierà le sue partnership nei settori della raffinazione e della petrolchimica ma anche in quelli dello stoccaggio e degli oleodotti.

Fonte: Italia Oggi – red. (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]