Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, produzione in crescita
13/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

La produzione di petrolio non Opec  è stata superiore alle attese per il 2016 data l’offerta degli Usa e non solo che ha resistito meglio al crollo dei prezzi, è quanto emerge dal rapporto mensile dell’Opec. Uno dei punti principali del report è la produzione dell’Arabia Saudita, il principale esportatore di petrolio, che avrebbe diminuito la propria offerta secondo alcuni mentre, secondo altre fonti secondarie, commercianti, spedizionieri, studi di consulenza, l’avrebbe invece aumentata a 10,6 milioni di barili/giorno. Nel dettaglio, la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita è salita di 28 mila barili/giorno ad agosto rispetto a luglio. Di fatto, l’Opec descrive un mercato “inondato” dal petrolio. Quanto alla domanda, l’Opec prevede un aumento di 1,23 mln di barili al giorno nel 2016 e una domanda per l’intero 2016 di 94,27 mln di barili al giorno.

Fonte: Italia Oggi – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]

Il rischio geopolitico sale, ma il petrolio non corre

Nonostante la costante crescita del rischio geopolitico, il prezzo del barile resta stabile.
[leggi tutto…]

Assomet alla Camera: colmare gap di costo gas per l'industria

Migliorare la regolazione dei transiti gas tra Paesi eliminando le penalizzazioni per l'Italia dovute all'effetto "pancaking" delle tariffe di trasporto; allineare i costi del gas per l'industria italiana a quelli del Nord Europa
[leggi tutto…]