Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, produzione in crescita
13/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

La produzione di petrolio non Opec  è stata superiore alle attese per il 2016 data l’offerta degli Usa e non solo che ha resistito meglio al crollo dei prezzi, è quanto emerge dal rapporto mensile dell’Opec. Uno dei punti principali del report è la produzione dell’Arabia Saudita, il principale esportatore di petrolio, che avrebbe diminuito la propria offerta secondo alcuni mentre, secondo altre fonti secondarie, commercianti, spedizionieri, studi di consulenza, l’avrebbe invece aumentata a 10,6 milioni di barili/giorno. Nel dettaglio, la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita è salita di 28 mila barili/giorno ad agosto rispetto a luglio. Di fatto, l’Opec descrive un mercato “inondato” dal petrolio. Quanto alla domanda, l’Opec prevede un aumento di 1,23 mln di barili al giorno nel 2016 e una domanda per l’intero 2016 di 94,27 mln di barili al giorno.

Fonte: Italia Oggi – red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]