Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sul petrolio pesano di più delle scorte
08/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Nonostante gli accadimenti del Qatar di questi giorni e gli attacchi dell’Isis in Iran, il petrolio sembra essere guidato dalle sole scorte americane.  I numeri hanno mostrato una crescita del tutto inattesa degli stock petroliferi degli Usa e la reazione dei prezzi ha fatto scivolare il Brent a quota 48 dollari. Le ragioni dell’inversione di tendenza delle scorte degli Usa sono diverse: innanzitutto le esportazioni si sono ridimensionate, poi le raffinerie Usa hanno un po’ rallentato il passo ed infine la domanda continua a non brillare. Il tutto aggravato da un’altra notizia: la riattivazione dei flussi di greggio dalle Forcados, fermi dal febbraio del 2016.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 5)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]