Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio ai minimi da 6 anni
08/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Il liberi tutti dell'Opec, che nella riunione di venerdì scorso non ha fissato un tetto alla produzione di petrolio, ha inevitabilmente innescato una nuova caduta del prezzo dell'oro nero, che ha trascinato con sé i titoli del settore energetico. Il Wti cala a 37,65 $ dopo la decisione dell'Opec di non tagliare la produzione. Ora le stime 2016 per il greggio non escludono un crollo sotto quota 30 dollari al barile. Sarebbe una sciagura per il Venezuela, dove l'opposizione ha vinto le elezioni e si prepara a chiudere l'era Chavez.

Fonte: Milano Finanza – Marcello Bussi (pag. 2)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada del
[leggi tutto…]

Carbone, il Far East traina la domanda

Il commercio mondiale di carbone continua a correre sfruttando la spinta del sud-est asiatico alla ricerca di fonti di energia a prezzi bassi.
[leggi tutto…]

“Gas fondamentale per la competitività. L’Italia giochi il suo ruolo in Europa”

Intervenendo al convegno organizzato da Assocarta e Confindustria Toscana Nord su “Gas, competitività e sostenibilità ambientale nell’industria italiana”  il manager si Sofidel Luigi Lazzeschi ha sottolineato come il P
[leggi tutto…]