Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, da Libia e scorte Usa un leggero sostegno ai prezzi
24/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Il nuovo calo delle scorte statunitensi di greggio e le notizie provenienti dalla Libia ieri hanno offerto un piccolo sostegno ai prezzi del greggio. Il Brent si è portato sopra i 52,40 dollari/barile e il Wti viene scambiato sopra i 48,3 dollari. Nella scorsa settimana le scorte di petrolio negli Stati Uniti sono scese di 3,327 milioni di unità a 463,165 milioni di barili. Secondo i dati diffusi dal dipartimento per l’Energia, gli stock di benzina sono scesi di 1,223 milioni di barili a 229,902 milioni. Il giacimento libico in Sharara continua a restare inattivo per questioni di sicurezza. L’offerta mondiale di greggio resta abbondante.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati – B.Ce. (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]