Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio, l’eccesso di offerta riporta in basso le quotazioni
30/03/2016 - Pubblicato in news internazionali

Giornata pesante sui mercati petroliferi con i prezzi del barile che hanno ripreso a scendere rapidamente. Il Brent durante la seduta ha perso oltre il 3% per tornare sotto quota 39 dollari e ribassi analoghi sono stati sperimentati dal Wti che è arrivato a sfiorare la soglia dei 38 dollari.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Balduino Ceppetelli (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ceer-Acer, le raccomandazioni per la nuova legislazione gas

Aggiornare la legislazione e la regolazione comunitaria sul gas per facilitare la decarbonizzazione del settore energetico, promuovere un mercato interno dell’energia competitivo e massimizzare le opportunità del sector coupling
[leggi tutto…]

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]