Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio cade ai minimi? L’Italia ne approfitti
19/01/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

L’appello è rivolto a chi è chiamato a pianificare le politiche energetiche nazionali. L’Italia è un luogo di trasformazione di materie prime e di transito di merci e il bilancio nazionale e delle sue imprese può molto beneficiare della fissazione di un prezzo del petrolio attorno a questi livelli. Non è detto però che in questo caso l’interesse nazionale, e in particolare dei consumatori, coincida con l’interesse dell’Eni. Il Cane a Sei zampe infatti è titolare di riserve che, se vincolate a forniture di lunga durata a prezzi bassi, non massimizzerebbero il valore aziendale.  

Fonte: Milano Finanza

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]