Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Petrolio ancora in salita con gli scioperi in Kuwait
20/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

Prosegue il veloce recupero dei prezzi del greggio sulla scia degli scioperi in Kuwait che stanno rallentando le estrazioni. Ieri infatti il Brent durante la seduta ha superato di slancio la soglia dei 44 dollari al barile, con un rialzo superiore al 3%; sull’altra sponda dell’Atlantico il Wti è tornato ampiamente sopra i 41 dollari, contro i 39,79 di lunedì.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Balduino Ceppetelli (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Edison firma accordi per il gasdotto Igb

Prende forma il gasdotto Igb tra Grecia e Bulgaria che verrà realizzato da Edison tramite Igi Poseidon
[leggi tutto…]

Elettrico e gas alleati per decarbonizzare l’Italia in sicurezza

L’obiettivo è la decarbonizzazione dell’economia, per farlo servono a livello globale 3 miliardi di dollari l’anno da qui al 2050.
[leggi tutto…]

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]