Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio affonda il rimbalzo dei listino
09/01/2016 - Pubblicato in news internazionali

E invece nel pomeriggio sono riprese le vendite e i prezzi del greggio hanno ricominciato a scivolare verso i recenti minimi da quasi 12 anni. Il Brent è sceso fino 33,o17 dollari al barile, contro i 34,09 di giovedì, e il Wti ha toccato un minimo di 33,86 dollari per poi riavvicinarsi ai valori della seduta precedente (34,49 dollari). A rafforzare la sensazione che i prezzi possano scendere ancora sono le mosse di molti produttori e investitori che stanno perfezionando politiche di hedging con il barile a 25 dollari. Altro elemento preoccupante è l’andamento dei consumi cinesi.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas Germania, Crippa: “Rischio alterazione concorrenza”

Il Governo prende posizione sulla spinosa questione della tariffe di trasporto gas tedesche
[leggi tutto…]

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]