Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il petrolio affonda del 5%. Prezzi ai minimi da 5 mesi
05/05/2017 - Pubblicato in news internazionali

Le vendite delle materie prime hanno cominciato ad abbattersi con forza sul petrolio e oro. Sono soprattutto i metalli industriali a soffrire: il rame è ai minimi da novembre.  Per il petrolio ci sono fattori specifici, a cominciare dalla crescente sfiducia sulla capacità dell’Opec di riequilibrare il mercato. Gli analisti sono convinti che le scorte petrolifere si ridurranno in modo sensibile durante la seconda metà dell’anno. L’Opec il 25 maggio decreterà una nuova proroga dei tagli, sacrificio che potrebbe non essere sufficiente.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Sissi Bellomo (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla siderurgia ai componenti auto, Gualtieri al lavoro sui settori cui destinare i fondi del Green New Deal

Dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici, a partire dalle scuole, da finanziare anche con l’emissione di green bond, a sostegno alla riconversione della componentistica auto verso la mobilità sostenibile, dal piano naziona
[leggi tutto…]

Snam perfeziona l’acquisto di Olt

Snam finalizza l’acquisizione del 49% di Olt
[leggi tutto…]

Gas Intensive, iniziativa Di Maio penalizza i consumatori

Bene l'iniziativa del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli contro gli aumenti delle tariffe di uscita dalla rete gas della Germania
[leggi tutto…]