Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa A Parigi può scattare una nuova rivoluzione
10/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Questo è infatti il limite massimo fissato dai climatologi, oltre il quale gli attuali squilibri potrebbero assumere caratteri catastrofici. Ne è convinta Christiana Figueres, numero uno dell’Unfccc, l’organismo delle Nazioni Unite che guida il dibattito sul clima. Centrali per arrivare all’accordo finale saranno gli impegni di investimento nelle fonti rinnovabili e nell’efficienza energetica, che consentono di svincolare la crescita economica dai consumi di idrocarburi, riducendo le emissioni di gas a effetto serra e quindi il riscaldamento ulteriore del pianeta.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Sviluppo sostenibile

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, accordo con Rina sull'idrogeno

Snam e Rina, primario player globale attivo nel campo dei servizi di testing, ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, hanno sottoscritto un memorandum of understanding per avviare una collaborazione nel settore dell'idrogeno
[leggi tutto…]

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]