Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa A Parigi può scattare una nuova rivoluzione
10/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Questo è infatti il limite massimo fissato dai climatologi, oltre il quale gli attuali squilibri potrebbero assumere caratteri catastrofici. Ne è convinta Christiana Figueres, numero uno dell’Unfccc, l’organismo delle Nazioni Unite che guida il dibattito sul clima. Centrali per arrivare all’accordo finale saranno gli impegni di investimento nelle fonti rinnovabili e nell’efficienza energetica, che consentono di svincolare la crescita economica dai consumi di idrocarburi, riducendo le emissioni di gas a effetto serra e quindi il riscaldamento ulteriore del pianeta.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Sviluppo sostenibile

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, sprint su rete e progetti

Se c’è un dato che più di altri racconta il potenziale di Snam sul fronte dell’idrogeno è che il 70% dei suoi metanodotti è realizzato con tubi pronti ad accoglierne il passaggio. Non a caso, ad aprile 2019, la soci
[leggi tutto…]

L’idrogeno dà prospettiva a Snam

Snam avrà un ruolo crescente nella transizione energetica basata anche sull’idrogeno
[leggi tutto…]

Gas, a giugno calo consumi limita i danni: -5,1%

I consumi di gas naturale nel mese di giugno registrano un nuovo calo, ma a cifra singola, con un ritorno alla normalità dei consumi civili che attenua l'impatto delle flessioni nell'industria e nel termoelettrico.
[leggi tutto…]