Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Opec taglia 1,5 milioni di barili e centra gli obiettivi di riduzione
23/01/2017 - Pubblicato in news internazionali

L’impegno, siglato a metà dicembre dello scorso anno, dai grandi Paesi produttori di greggio di tagliare l’output sembra dare più risultati del previsto. Stando a quanto ricostruito dall’agenzia Bloomberg, infatti, alcuni Paesi produttori tra cui Algeria, Kuwait, Arabia Saudita e Russia starebbero rispettando la tabella di marcia di ridurre la produzione di 1.8 milioni di barili al giorno in sei mesi. Dai tagli sono dispensati paesi come Libia, Iran e Nigeria.

Fonte: Il Giornale – Red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]