Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Opec taglia 1,5 milioni di barili e centra gli obiettivi di riduzione
23/01/2017 - Pubblicato in news internazionali

L’impegno, siglato a metà dicembre dello scorso anno, dai grandi Paesi produttori di greggio di tagliare l’output sembra dare più risultati del previsto. Stando a quanto ricostruito dall’agenzia Bloomberg, infatti, alcuni Paesi produttori tra cui Algeria, Kuwait, Arabia Saudita e Russia starebbero rispettando la tabella di marcia di ridurre la produzione di 1.8 milioni di barili al giorno in sei mesi. Dai tagli sono dispensati paesi come Libia, Iran e Nigeria.

Fonte: Il Giornale – Red. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]

La Cina respinge carichi di Gnl e manda a picco i prezzi del gas

Forza maggiore. È questa la nuova nemesi che dalla Cina si è abbattuta sul settore del gas, già messo alla prova da climate change, guerre commerciali ed eccessi produttivi.
[leggi tutto…]