Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Opec aperta a ogni opzione per sostenere i prezzi
25/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Un comitato ministeriale congiunto tra i paesi Opec e non Opec (il Jmmc) incaricato del monitoraggio dei prezzi del greggio ritiene che il mercato si stia muovendo nella direzione giusta, ma che bisogna tenere aperte tutte le opzioni. Le scorte commerciali di greggio si sono ridotte in luglio e a livello media di 5 anni il calo prosegue dall’inizio dell’anno. Il comitato continuerà a monitorare altri fattori. Tra le opzioni ancora aperte si considera l’opportunità di un’ulteriore estensione dei tagli oltre il primo trimestre del 2018. Prossimo incontro del Jmmc si terrà a Vienna il prossimo 22 settembre. Ieri intanto il barile ha perso terreno.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, più petrolio e per compensare nascerà in Africa una superforesta

Il Piano industriale Eni da qui al 2022 prevede da un lato, l’aumento di petrolio e gas naturale estratti dai suoi giacimenti in giro per il mondo almeno del 3,5% all’anno.
[leggi tutto…]

Crisi climatica, un allarme insufficiente

Il Climate Change Performance Index (CCPI), un indicatore messo a punto congiuntamente da Germanwatch, NewClimate Institute e Climate Action Network, consente di valutare le politiche energetico-climatiche dei singoli paesi
[leggi tutto…]

Gas, mercato libero e accise: l'audizione di Eni sul Pec

In occasione dell'audizione su Sen e Piano Energia e Clima, Eni ha caldeggiato un approccio sinergico basato sulla cooperazione delle fonti in cui “la scelta delle migliori soluzioni viene lasciata al mercato”.
[leggi tutto…]