Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Oneri sistema, Cds: l'obbligo è del cliente, su garanzie Autorità ha ecceduto poteri
26/05/2016 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Il Consiglio di Stato, rovesciando una precedente sentenza del Tar, ha stabilito che i soggetti obbligati al pagamento degli oneri di sistema elettrici sono i clienti finali e non i venditori, che quindi non sono necessariamente obbligati a garantire per il loro pagamento. In generale, nota una sentenza pubblicata oggi, l'Autorità per l'energia non aveva il potere di sancire la facoltà o meno per le imprese di distribuzione di chiedere garanzie finanziarie ai venditori tenuto conto che la normativa primaria non chiarisce chi debba sopportare il rischio di inadempimenti del cliente. Il Cds, che ha accolto in appello un ricorso di Gala, con intervento ad ajuvandum di Aiget, ha così affermato un concetto da tempo sostenuto dai trader di energia, che chiedono di non dover rispondere, o almeno non da soli, dei rischi di inadempienza del cliente finale per voci come gli oneri generali di sistema (incentivi alle rinnovabili e simili), che per essi sono solo partite passanti.

Fonte. Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]