Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Oltre il petrolio

La produzione di energia pesa per i due terzi di tutti i gas inquinanti emessi dal pianeta: carbone petrolio e gas coprono oggi più dei quattro quinti di tutta l’offerta di energia mondiale. Ridurli significherà ripensare in toto le fonti d’approvvigionamento. E’ vero che l’elettricità prodotta con sole e vento è sempre più cara di quella che si ottiene con la fonte fossile più competitiva, ovvero con il gas naturale, ma dal 2008 ad oggi il costo medio dell’eolico è sceso del 35% e quello del solare fotovoltaico di quasi l’80%.  Il gas naturale rimarrà il combustibile di riferimento per la fase di transizione verso un’economia green, mentre più complicato sarà scalzare il petrolio dal suo territorio di elezione. Il settore dei trasporti infatti è rimasta l’ultima area tabù degli accordi sul clima.

Fonte: Corriere della Sera – Corriere Innovazione – Stefano Agnoli (pag. 6)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]