Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nuovi timori di surplus petrolifero
15/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

La domanda petrolifera ha rallentato il passo nonostante i tagli Opec e il mercato è già tornato in surplus. A sostenerlo – a quindi giorni dal vertice dell’Organizzazione di produttori – è l’Aie, che ieri ha diffuso anche il consueto rapporto mensile sul petrolio. Il clima mite di quest’autunno e i recenti rialzi de barile (+20% circa da settembre) hanno indotto l’agenzia Ocse a ridurre di 100mila bg le stime sulla crescita della domanda, portandole a +1,5 mbg nel 2017 e +1,3 mbg nel 2018: solo una limatura, che però contrasta con l’ulteriore rialzo delle previsioni comunicato solo lunedì dall’Opec, e che basta a intaccare il fragile equilibrio del mercato. L’Aie sostiene che si sia già ricreato un eccesso di offerta e che anche se l’Opec manterrà (come previsto) i tagli produttivi, ci sarà un surplus di 600mila bg nel primo trimestre 2018 e di 0,2 mbg nel secondo.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Trasporto gas, Francia proroga tariffe ai punti di interconnessione

L'authority francese per l'energia, Cre, ha stabilito di prorogare di sei mesi la validità delle tariffe di trasporto gas ai punti di interconnessione delle reti transalpine di GRTgaz e Terega (Snam)
[leggi tutto…]

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]