Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nuovi timori di surplus petrolifero
15/11/2017 - Pubblicato in news internazionali

La domanda petrolifera ha rallentato il passo nonostante i tagli Opec e il mercato è già tornato in surplus. A sostenerlo – a quindi giorni dal vertice dell’Organizzazione di produttori – è l’Aie, che ieri ha diffuso anche il consueto rapporto mensile sul petrolio. Il clima mite di quest’autunno e i recenti rialzi de barile (+20% circa da settembre) hanno indotto l’agenzia Ocse a ridurre di 100mila bg le stime sulla crescita della domanda, portandole a +1,5 mbg nel 2017 e +1,3 mbg nel 2018: solo una limatura, che però contrasta con l’ulteriore rialzo delle previsioni comunicato solo lunedì dall’Opec, e che basta a intaccare il fragile equilibrio del mercato. L’Aie sostiene che si sia già ricreato un eccesso di offerta e che anche se l’Opec manterrà (come previsto) i tagli produttivi, ci sarà un surplus di 600mila bg nel primo trimestre 2018 e di 0,2 mbg nel secondo.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]