Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nuovi contratti Saipem dall’Africa al Bosforo
02/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

C’è anche Saipem tra le società che Eni e i suoi partner da ieri hanno messo sotto contratto per la prima fase del progetto Mozambico: alla società di ingegneria petrolifera sono state affidate le attività di perforazione offshore nell’Area 4 del bacino di Rovuma, che impegneranno la drillship Saipem 12000. Il contratto ha una durata di 15 mesi a partire dal 2019 e prevede opzioni fino a 45 mesi. Ma Saipem, oltre a Coral, ha portato a casa altre commesse per la perforazione offshore, in particolare aggiudicandosi contratti nel Mediterraneo e nel Mar Nero. Il valore totale dei contratti acquisiti ammonta a 230 milioni di euro. Sempre Eni ha assegnato all’ex controllata le attività di perforazione di due pozzi nell’area offshore di Cipro, aggiudicazioni che spiegano il consolidamento della società nel Mediterraneo

Fonte: MF – Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Prove di pace in nome del gas. Nell’isola divisa riparte il dialogo.

Cipro prova a riunificarsi, per lo meno nel nome del gas e delle ricche royalties promesse dai giacimenti a largo delle sue coste
[leggi tutto…]

Riparte il rally della CO2: permessi Ue al record da 11 anni

Il prezzo dei permessi per l’emissione di CO2, scambiati nel sistema Eu-Ets, ha dato un nuovo strappo al rialzo, toccando i 28,84 euro per tonnellata
[leggi tutto…]

Mozambico Eldorado del gas. Imprese italiane in prima fila

Il Mozambico promette di diventare nel giro di cinque anni il secondo fornitore di Gnl al mondo
[leggi tutto…]