Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nord Stream, gli Usa estendono le sanzioni
23/10/2020 - Pubblicato in news internazionali

Il dipartimento di Stato Usa ha esteso martedì il raggio delle sanzioni americane al progetto di gasdotto Nord Stream II e ha avvisato le imprese coinvolte nel completamento dell'infrastruttura che saranno sanzionate se non interromperanno le attività entro 30 giorni. La nuova delibera del dipartimento di Stato allarga l'interpretazione del Protecting Europe's Energy Security Act votato dal Congresso nel 2019, che metteva nel mirino le navi posatubi in grado di operare oltre i 100 piedi profondità nei progetti Nord Stream II, TurkStream o qualunque loro eventuale successore, aggiungendo alla lista delle imprese sanzionabili anche che quelle che forniscono supporto a potenziamenti o installazioni di equipaggiamenti per questo genere di navi o che finanziano tali attività. La delibera stabilisce che non saranno sanzionate quelle società che avvieranno immediatamente un processo di arresto di simili attività con la prospettiva di completarlo entro 30 giorni. Attualmente al completamento del Nord Stream II mancano circa 150 km da posare in acque danesi e tedesche.

Font: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Aspettative alte ma forti rischi di fiammate dell’energia

Da anni la politica europea è diventata verde e di ciò ne è conferma l’obbligo di spendere almeno il 37% dei fondi del PNRR per obiettivi climatici, che per l’Italia vuole dire destinare 70 miliardi di euro alla rivoluzion
[leggi tutto…]

Eni si separa da gas e petrolio e cerca risorse per diventare verde

L’ENI si fa in quattro per sopportare i costi della transizione energetica e governarla
[leggi tutto…]

Idrogeno, piano da 3,19 miliardi su più livelli

Il sogno dell’idrogeno inizia a diventare realtà con il PNRR che delinea il percorso di sviluppo del settore in Italia lungo quattro direttrici
[leggi tutto…]