Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Nord Stream, Antitrust polacco: jv può danneggiare concorrenza
23/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

L'Antitrust polacco ha dichiarato oggi che la joint venture tra Gazprom e cinque grandi compagnie europee per il raddoppio del gasdotto Russia-Germania Nord Stream potrebbe danneggiare la concorrenza, aggiungendo però che tale considerazione non determina fin d'ora il giudizio finale che l'authority darà sull'operazione. Gazprom e i suoi partner europei E.ON, Wintershall, Shell, OMV e Engie avevano notificato il loro progetto di jv all'authority polacca a dicembre 2015 ma, secondo l’Antitrust locale, vi potrebbe essere una concentrazione tale da limitare la concorrenza. Gazoprom, ad oggi, ha una posizione dominante sul trasporto di gas verso la Polonia e l'operazione prevista potrebbe rafforzare ulteriormente la posizione negoziale della società nei confronti dei clienti in Polonia, paese da tempo, fra i maggiori oppositori del progetto Nord Stream.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]

Il rischio geopolitico sale, ma il petrolio non corre

Nonostante la costante crescita del rischio geopolitico, il prezzo del barile resta stabile.
[leggi tutto…]

Assomet alla Camera: colmare gap di costo gas per l'industria

Migliorare la regolazione dei transiti gas tra Paesi eliminando le penalizzazioni per l'Italia dovute all'effetto "pancaking" delle tariffe di trasporto; allineare i costi del gas per l'industria italiana a quelli del Nord Europa
[leggi tutto…]