Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa No Tap, si cerca una mediazione
02/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

Tap riprende l’espianto degli ulivi ma la contestazione resta. I camion intrappolati nel presidio sono stati costretti a tornare indietro nella zona dell’espianto. L’espianto volge al termine, restano ancora poche decine di alberi da portare via. Ieri cantiere cinturato all’alba e si riprende. I manifestanti hanno cambiato obiettivo: bloccano l’accesso all’area di reimpianto con donne e bambini. Lavori quasi ultimati: pochi alberi ancora da espiantare, camion carichi pronti al trasporto e molti ulivi già reimpiantati.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Impresa & Territori – Domenico Palmiotti (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla siderurgia ai componenti auto, Gualtieri al lavoro sui settori cui destinare i fondi del Green New Deal

Dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici, a partire dalle scuole, da finanziare anche con l’emissione di green bond, a sostegno alla riconversione della componentistica auto verso la mobilità sostenibile, dal piano naziona
[leggi tutto…]

Snam perfeziona l’acquisto di Olt

Snam finalizza l’acquisizione del 49% di Olt
[leggi tutto…]

Gas Intensive, iniziativa Di Maio penalizza i consumatori

Bene l'iniziativa del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli contro gli aumenti delle tariffe di uscita dalla rete gas della Germania
[leggi tutto…]