Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Niente diagnosi energetica? Scatta la multa
16/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

Le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia sono tenute a eseguire la diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015. Pena l'applicazione di sanzione amministrativa pecuniaria da 4 mila a 40 mila euro. Le imprese soggette all'obbligo di diagnosi energetica sono tenute, inoltre, a trasmettere le diagnosi unitamente a tutta la documentazione richiesta entro e non oltre il 22 dicembre 2015, ciò per consentire ad Enea di effettuare i controlli sulla conformità delle diagnosi stesse.

Fonte: Italia Oggi – Marco Ottaviano (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Edison firma accordi per il gasdotto Igb

Prende forma il gasdotto Igb tra Grecia e Bulgaria che verrà realizzato da Edison tramite Igi Poseidon
[leggi tutto…]

Elettrico e gas alleati per decarbonizzare l’Italia in sicurezza

L’obiettivo è la decarbonizzazione dell’economia, per farlo servono a livello globale 3 miliardi di dollari l’anno da qui al 2050.
[leggi tutto…]

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]