Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa A Napoli un deposito per il gas
16/05/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il porto di Napoli ospiterà un deposito di gnl (gas naturale liquefatto), in adempimento a quanto prescritto dal Piano energetico nazionale voluto dai ministeri dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dell’Ambiente. Una struttura che servirà a potenziare quello che è già il primo terminal gasiero (gpl) d’Italia. Un orientamento chiaro e ben definito è emerso dalla recente Conferenza gnl-Expo gnl 2017, che si è svolta a Napoli nei giorni scorsi, con la partecipazione di esperti internazionali e di alcune tra le principali aziende del sistema industriale come Edison, Liquigas e Iveco già attive nel settore e interessate al nuovo mercato che dal Sud Italia si sta aprendo. L’annuncio è del presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, (Adsp) Pietro Spirito. «Entro la fine di quest’anno – ha detto – avvieremo una manifestazione di interesse per conoscere gli orientamenti degli operatori. Nel 2018 partirà la gara per l’impianto».  «Non resta che partire subito – precisa Spirito – per aver tempo per tutte le procedure e per la costruzione».

Fonte: Il Sole 24 Ore – Vera Viola (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]