Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Mozambico all’anno zero, il riscatto passa dal gas
07/01/2019 - Pubblicato in news internazionali

Il 2019 si prospetta come l’anno di svolta per il Mozambico, destinato ad entrare dell’Olimpo dei principali distributori di energia al mondo grazie ai 150mila miliardi di metri cubi di gas liquido nelle acque nel Nord del Paese. Questo tesoro sottomarino sarà in grado di trasformare il Mozambico in una potenza energetica capace di esportare 20 milioni di tonnellate di gas liquido all’anno. A partire dal 2022, il Paese diventerà il sesto produttore di gas liquido al mondo e il primo in Africa, superando Nigeria e Algeria; solo nella prima fase di estrazione, nelle casse dello Stato entrerà oltre il doppio del Pil nazionale. Grazie all’Eni, l’Italia è il primo investitore europeo in Mozambico: Eni e Anadarko hanno infatti scoperto l’immenso giacimento di gas e, sempre Eni, ha investito 8 miliardi di dollari per acquistare i diritti di estrazione nell’Area 4 del bacino che contiene 450 miliardi di metri cubi di gas liquido. Il rischio maggiore ora è che la regione nord del Mozambico venga destabilizzata da criminali comuni, pronti a lottare con le armi pur di spartirsi i profitti derivanti dal gas. I ricavi derivanti dall’estrazione sono vitali per il futuro del Paese.

Fonte: Repubblica, A&F – Lorenzo Simoncelli (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dal carbone al gas, Enel accelera la riconversione

La richiesta era stata presentata a gennaio e ora Enel ha avuto il via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico per chiudere in anticipo, già a partire da gennaio prossimo, il gruppo 2 della centrale a carbone Federico II di Brindisi.
[leggi tutto…]

Idrogeno, consultazione sulla Strategia UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in vista dell'adozione della Strategia sull'idrogeno entro la metà dell'anno
[leggi tutto…]

Gasdotto Italia-Malta, al via consultazione transfrontaliera

Il ministero dell'Ambiente ha avviato nei giorni scorsi la consultazione pubblica transfrontaliera sul progetto di gasdotto di interconnessione tra Italia e Malta, una pipeline da 1,2 miliardi di mc all'anno per una lunghezza di 159 km tra Delim
[leggi tutto…]