Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Mise sottopone Stogit (Snam) all’esame terremoti
05/05/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Non solo le trivelle e la geotermia, anche gli stoccaggi di gas sono finiti nel mirino della commissione Ichese, che ha lavorato per approfondire eventuali collegamenti tra terremoti, anche di minima intensità, e attività dell'industria oil&gas. Così Stogit, controllata del gruppo Snam, ha accettato di sottoporsi a una sorta di esame per verificare se anche immagazzinare gas possa dare luogo a fenomeni di microsismicità. Oggi nel suo sito di Minerbio (Bologna) Stogit sottoscriverà assieme al Mise e alla Regione Emilia Romagna un protocollo operativo per approfondire l’esistenza o meno di queste correlazioni.

Fonte: MF – Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]