Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Mise sottopone Stogit (Snam) all’esame terremoti
05/05/2016 - Pubblicato in stoccaggi

Non solo le trivelle e la geotermia, anche gli stoccaggi di gas sono finiti nel mirino della commissione Ichese, che ha lavorato per approfondire eventuali collegamenti tra terremoti, anche di minima intensità, e attività dell'industria oil&gas. Così Stogit, controllata del gruppo Snam, ha accettato di sottoporsi a una sorta di esame per verificare se anche immagazzinare gas possa dare luogo a fenomeni di microsismicità. Oggi nel suo sito di Minerbio (Bologna) Stogit sottoscriverà assieme al Mise e alla Regione Emilia Romagna un protocollo operativo per approfondire l’esistenza o meno di queste correlazioni.

Fonte: MF – Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Non solo Tap: il gas dell’Est all’assalto della Puglia

Non si è ancora sopita la polemica contro il Tap, che già si profilano altri gasdotti in Puglia.
[leggi tutto…]

Sanzioni Iran, “gli Stati Uniti non concederanno ulteriori deroghe”

Il rappresentate speciale per l’Iran del Dipartimento di Stato Usa ha annunciato che la Casa Bianca non concederà più alcun tipo di deroga alle sanzioni sui traffici petroliferi della Repubblica Islamica.
[leggi tutto…]

Gas, nasce il forum del Mediterraneo orientale

A breve sarà creato l’East Mediterranean Gas Forum (Emgf), iniziativa per “monetizzare le riserve di gas del Mediterraneo orientale”
[leggi tutto…]