Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Minerale di ferro a picco, vola il carbone da coke
08/04/2017 - Pubblicato in news internazionali

Il minerale di ferro ha invertito bruscamente la rotta, cancellando tutto il rialzo di prezzo del 2017 e arretrando di oltre il 20% rispetto al picco di febbraio. Si tratta di una dinamica opposta a quella di un’altra materia prima siderurgica, il carbone da coke che invece si è apprezzato di ben il 34%, con un valore che è quasi raddoppiato da quando il ciclone Debbie ha colpito l’Australia, paralizzando le esportazioni dal Queensland.

Fonte: Il Sole 24 Ore - Finanza & Mercati – Sissi Bellomo (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]