Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Milleproroghe e oneri di sistema, decorrenza slitta a gennaio 2018
29/12/2016 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Slitta di due anni dal 1 gennaio 2016 al 1 gennaio 2018 il termine da cui, in base alla legge Milleproroghe dello scorso anno, l'Autorità per l'energia dovrà a adeguare la struttura di imputazione degli oneri di sistema per i clienti non domestici a quella – non progressiva - già in vigore per le tariffe di rete e misura. Slitta allo stesso modo anche il termine entro cui, in base alla stessa norma, l'Autorità deve applicare la rideterminazione degli oneri di sistema con gli sgravi previsti dalla cosiddetta norma “energivori” di cui all'art. 39 del Dl 83/12. E' la maggiore delle novità di interesse per l'energia contenute nel testo del nuovo milleproroghe entrato oggi in Consiglio dei ministri, che lo ha quindi approvato.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi in aumento. Le tensioni sulla Brexit e in Siria aumentano la volatilità

Le quotazioni del petrolio hanno inanellato due sedute positive, nonostante il rafforzamento del dollaro sull'euro.
[leggi tutto…]

Saipem trova il tris in Australia

Due notizie hanno aiutato Saipem nella risalita in borsa di ieri, che ha visto il titolo chiudere a 3,86€ con un guadagno del 2,4%.
[leggi tutto…]

“Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upst
[leggi tutto…]