Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Mai così bassa la produzione di Gazprom
29/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

Le sanzioni europee contro il Kremlino si stanno ripercuotendo sulle casse di Gazprom, il colosso russo del gas. Il ministero dell'economia russo, nel consueto documento di monitoraggio sulla situazione dell'economia in Russia, ha fatto sapere che nei primi sei mesi di quest'anno la produzione di gas di Gazprom è scesa del 13% e che le previsioni per tutto il 2015 sono per un output di 414 miliardi di metri cubi, che secondo quanto stima l'analista Valery Nesterov di Sberbank, è un livello che non si vedeva dall'era sovietica. La stima implica infatti un calo del 6,7% dai 444 miliardi di metri cubi del 2014 ed è ben distante dalle previsioni di 485 miliardi di metri cubi fatte dalla stessa Russia in maggio.Secondo Nesterov, questo calo comporta una diminuzione del 27% dei ricavi del colosso russo a 106 miliardi di dollari, "per quanto l'impatto del calo sarà attutito dalla svalutazione del rublo che ha ridotto i costi di produzione". 

Fonte: Il Sole 24 ore 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il gas torna più caro in Europa con la CO2

Sul principale hub nel Vecchio continente, il Ttf olandese, il gas è arrivato a 14 €/MWh sul mercato del giorno prima
[leggi tutto…]

Border tax, Ets e neutralità carbonica: le promesse di Von der Leyen

Obiettivo di neutralità climatica al 2050 entro i primi 100 giorni di mandato da presidente: questa la promessa contenuta nelle lettere con cui Ursula von der Leyen chiede l'appoggio dei Socialisti e democratici e ai Liberali di Renew Europe p
[leggi tutto…]

Transitgas, così le cessioni Eni nel quarto trimestre

Nell'ambito delle procedure Eni per la cessione di capacità di trasporto gas dal Nord Europa avviate la scorsa estate per l'anno termico 2018-2019, Eni ha reso noto oggi il numero definitivo di lotti offerti relativamente al 4° trimes
[leggi tutto…]