Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Maduro sposta sede Pdvsa a Mosca
05/03/2019 - Pubblicato in news internazionali

I vertici della compagnia petrolifera di Stato venezuelana hanno deciso che la sede europea di Pdvsa sarà fuori dall’Ue: chiusi gli uffici di Lisbona e trasferimento a Mosca, dove è atteso il ministro del Petrolio venezuelano. Per Maduro, il trasferimento a Mosca di Pdvsa Europe significa rafforzare le relazioni con i colossi energetici russi Rosneft e Gazprom. L’emergenza maggiore per Pdvsa ora riguarda il crollo delle esportazioni di greggio, scese del 40% in febbraio. I barili che escono dal Venezuela sono scesi da una media di 1,5 milioni al giorno a circa 920mila, a causa delle sanzioni imposte dagli Usa e dal calo degli ordini dalla Cina. Alcune nazioni europee starebbero continuando a importare greggio dal Venezuela, mentre Eni avrebbe interrotto gli acquisti.

Fonte: MF – red. (pag.13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]