Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Maduro sposta sede Pdvsa a Mosca
05/03/2019 - Pubblicato in news internazionali

I vertici della compagnia petrolifera di Stato venezuelana hanno deciso che la sede europea di Pdvsa sarà fuori dall’Ue: chiusi gli uffici di Lisbona e trasferimento a Mosca, dove è atteso il ministro del Petrolio venezuelano. Per Maduro, il trasferimento a Mosca di Pdvsa Europe significa rafforzare le relazioni con i colossi energetici russi Rosneft e Gazprom. L’emergenza maggiore per Pdvsa ora riguarda il crollo delle esportazioni di greggio, scese del 40% in febbraio. I barili che escono dal Venezuela sono scesi da una media di 1,5 milioni al giorno a circa 920mila, a causa delle sanzioni imposte dagli Usa e dal calo degli ordini dalla Cina. Alcune nazioni europee starebbero continuando a importare greggio dal Venezuela, mentre Eni avrebbe interrotto gli acquisti.

Fonte: MF – red. (pag.13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni rinnova il contratto per il gas dall’Algeria

L’Italia potrà contare sul gas algerino almeno fino al 2027
[leggi tutto…]

Trading gas in discesa al Psv

Nonostante le temperature inferiori alla media stagionale, il trading di gas al Punto di scambio virtuale (Psv) ha mostrato ad aprile la consueta battuta d’arresto primaverile
[leggi tutto…]

Aumenta l’export di gas USA nella UE

Le importazioni di gas naturale liquefatto (gnl) americano sono balzate del 272% da quando Trump e il Junker hanno segnato una tregua nel luglio 2018 prevedendo di potenziare gli scambi
[leggi tutto…]